DUINO. In un momento come quello attuale – in Italia e in tutto il mondo – risulta decisivo riuscire a mobilitare la società civile, appellandosi alla solidarietà e alla disponibilità dei singoli di compiere dei sacrifici per il bene comune. Il volontariato ai tempi del Coronavirus, però, non è solo quello legato all’emergenza, ma anche quello dei giovani che dimostrano pronta capacità di reazione al nuovo contesto, mettendosi in azione in prima persona. Lo dimostrano i progetti “Giovani Volontari in Azione” e la “Fiera del Volontariato e sostenibilità” messi in campo dall’associazione Mondo 2000 del Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico onlus con il sostegno della Regione, che a causa delle restrizioni che si sono rese necessarie per affrontare l’emergenza sanitaria del Coronavirus sono stati ripensati in forma digitale…

Per ulteriori informazioni contattare mondo2000@uwcad.it

vai all’articolo