Prendersi cura delle cose, di sè e degli altri – 21 marzo

28 Febbraio 2024

Nell’ottica di relazioni improntate alla vicinanza e di azioni di cura, anche svincolate dalla dimensione istituzionale, nasce presso l’UTE “Paolo Naliato” di Udine il percorso dal titolo “VolontariaMENTE. Cittadinanza attiva e coesione sociale per prendersi cura delle cose, di sé e degli altri”.

L’idea è che la relazione di vicinanza sia la prima ad essere investita da attenzione e servizio, con un graduale crescendo che – partendo dalle cose e dal sé – porta agli altri.

Non si tratta tanto di assistenzialismo, ma di tutte quelle dimensioni volte a diffondere benessere, inteso nei suoi molteplici aspetti, che si sviluppano a partire da uno sguardo e da gesti rispettosi, benevoli, generosi, concependo il volontariato come componente strutturale della vita.

Il percorso è rivolto a tutti coloro che sentono l’esigenza di riempire di senso il proprio tempo e le proprie competenze, sulla base dell’ispirazione che la realtà stessa suscita, dotandosi di una serie di strumenti per favorire l’approccio alle diverse situazioni. Pensionati, persone ancora attive nel lavoro, studenti: non fa differenza, in quanto la relazione di cura attraversa tutte le età e tutte le condizioni.

A trattare le diverse tematiche, sempre affiancate da un animatore della discussione, saranno alcune figure di prestigio del territorio che toccheranno l’argomento dal punto di vista antropologico, storico, psicologico, medico, sociologico, filosofico, inter-religioso, pedagogico, legale e informativo, con una conclusione che prevede anche alcune testimonianze dirette di coloro che sono già impegnati in diverse aree d’intervento.

Ingresso libero.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

presso segreteria UTE, via Piemonte n. 82/9—33100 Udine

tel. 0432 1721619 cell. 339 2393492    e    340 4226938

www.utepaolonaliato.org—ute@utepaolonaliato.org

Allegati:
versione-3_PRENDERSI-CURA-DELLE-COSE-DI-SE-E-DEGLI-ALTRI_prof_GRI