Secondo quanto previsto dall’articolo 15 del Codice del Terzo Settore, oltre alle scritture contabili e al registro dei volontari, gli enti del Terzo settore devono tenere i seguenti libri sociali:

  • Il libro degli associati o aderenti;
  • Il libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee;
  • Il libro delle adunanze e delle deliberazioni dell’organo di amministrazione, dell’organo di controllo, e di eventuali altri organi sociali.