La clausola territoriale, peraltro ormai censurata dai giudici amministrativi, è caratteristica delle procedure ad evidenza pubblica di natura competitiva.
La co-progettazione è territoriale per sé: la “selezione” degli ETS a livello territoriale è in re ipsa