Gli ETS possono ricevere erogazioni liberali ai sensi dell’art.83 D.Lgs. 117/2017.
Le erogazioni liberali posso essere erogate sia in contanti sia con mezzi di pagamento tracciabili. Nel caso di erogazioni in contanti l’ETS dovrà rilasciare una ricevuta al donatore.
Le erogazioni effettuate con mezzo di pagamento tracciabile producono dei benefici fiscali al donatore. In particolare:

Le persone fisiche possono

  • Dedurre la donazione dal proprio reddito per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato.
  • Detrarre dall’imposta lorda il 30% dell’importo donato fino ad un massimo di 30.000 euro; la detrazione è elevata al 35% nel caso di erogazione liberale ad OdV

Gli enti e le società possono

  • Dedurre le donazioni dal proprio reddito per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato.