Contributi per gli ETS a favore delle famiglie

29 Febbraio 2024

La Regione, per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e di supporto alla genitorialità, sostiene progetti a favore delle famiglie, promossi e gestiti dagli enti del Terzo Settore.

CHI PUÒ PRESENTARE DOMANDA

Possono presentare la domanda di contributo gli enti del Terzo Settore, di cui al decreto legislativo 117/2017, già iscritti al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore, con sede legale o secondaria in Friuli Venezia Giulia, ed essere, se tenuti all’obbligo, in situazione di regolarità contributiva nei confronti degli enti previdenziali e assistenziali.

AMBITI DI INTERVENTO PER I PROGETTI

Con deliberazione di Giunta n.153 dd.02/02/2024 sono stati individuati gli ambiti e gli importi massimi concedibili per i progetti presentati. 

Gli ambiti per l’anno 2024 sono: 

– servizi di centri estivi di tipo diurno, come disciplinati dal Regolamento dei centri di vacanza per minori di cui all’articolo 7, comma 2 della legge regionale 3 luglio 2000, n. 13”, emanato con decreto del Presidente 22 maggio 2001, n. 190;

– servizi di doposcuola.

Gli importi massimi concedibili per progetti presentati distinti in base all’ambito di intervento per l’anno 2024 sono:

– per i servizi di centri estivi di tipo diurni 1.000, 00 euro per settimana di attività per ogni gruppo composto da almeno 10 bambini/ragazzi e comunque fino a un contributo massimo concedibile di 24.000,00 euro; 

– per i servizi di doposcuola 250,00 euro per settimana di attività per ogni gruppo composto da almeno 10 bambini/ragazzi e comunque fino a un contributo massimo concedibile di 20.000,00 euro;

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER PROGETTI A FAVORE DELLE FAMIGLIE

Con delibera n. 199 del 9 febbraio 2024 è stato approvato il “Bando per la concessione di contributi per la realizzazione di progetti rivolti alle famiglie per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e di sostegno alla genitorialità, promossi e gestiti dagli enti del Terzo settore (Legge regionale 22/2021, articolo 13 e Regolamento regionale D.P.Reg. n. 201/2023)”.

COME E QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda può essere inviata a partire dalle 9.00 del 19 febbraio 2024 ed entro il termine perentorio delle ore 12.00 del 18 marzo 2024.

La domanda deve essere compilata on line attraverso il link del sistema Istanze OnLine (IOL) e corredata dagli allegati (scaricabili dalla sezione “modulistica” ) che devono essere scaricati, compilati (non online), stampati, firmati ove richiesto con firma digitale o sottoscrizione autografa con l’allegazione del documento d’identità, scansionati e infine caricati sul sistema IOL.


ASSISTENZA TECNICA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

È possibile richiedere l’assistenza tecnica a Insiel ai seguenti recapiti:

– Service Desk Insiel:  800 098 788 (da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 18.00);
– e-mail Insiel:  assistenza.gest.doc@insiel.it