Certificazione Unica – Modello 770 – Modello IRAP

Anche per il 2017 il CSV FVG mette a disposizione delle associazioni di volontariato, in continuità con il 2016, il servizio di elaborazione e trasmissione telematica dei modelli di Certificazione Unica, modello 770/2017 Semplificato e modello Irap 2017.

 

L’obbligo alla compilazione dei sopra citati modelli riguarda le Associazioni che durante l’anno 2016 hanno erogato compensi soggetti a ritenuta d’acconto (inclusi i compensi erogati ai contribuenti minimi e ai contribuenti forfetari inquadrati come professionisti).

 

Si sottolinea che nei sopra citati modelli vanno indicati anche i compensi corrisposti a persone fisiche che hanno applicato il regime agevolato inerente ai cosiddetti “nuovi minimi” (regime di vantaggio) di cui all’art. 27, commi 1 e 2, del D.L. 98/2011 e i compensi erogati a persone fisiche che hanno applicato il “regime forfetario” di cui all’art. 1, commi da 54 a 89 della L. 190/2014, anche se, in concreto, non sono state eseguite ritenute alla fonte su tali compensi.

Occorre però specificare che tali soggetti non sono necessariamente lavoratori autonomi (professionisti): possono essere anche esercenti attività d’impresa. In tal caso, vanno esclusi dai modelli di cui sopra.

Vista l’evidente difficoltà a capire se un soggetto inquadrato come contribuente minimo o contribuente forfetario che ha emesso una fattura senza indicazione della ritenuta d’acconto sia un professionista oppure un esercente attività d’impresa, invitiamo le associazioni a consegnarci comunque tutte le parcelle emesse da tali contribuenti.

 

La documentazione necessaria ai fini della compilazione dei modelli è la seguente:

 

v     Copia modello 770/2016 e modello IRAP 2016 (presentati l’anno scorso qualora l’associazione non si sia avvalsa della collaborazione del CSV FVG);

 

v     Denominazione, indirizzo, codice fiscale e codice ATECO di attività dell’associazione, accompagnati da un recapito telefonico cellulare o indirizzo e-mail;

v     Numero di iscrizione al Registro Regionale del Volontariato Legge Regionale 23/2012;

v     Data dell’assemblea del 2017 di approvazione bilancio 2016 (ove già approvato al momento della consegna della documentazione: tale dato potrà esserci comunicato anche successivamente e comunque entro e non oltre il 30/06/2017);

v     Codice fiscale e dati anagrafici completi (data e luogo di nascita, luogo di residenza, indirizzo) del legale rappresentante;

v     Codice fiscale e dati anagrafici completi (data e luogo di nascita, luogo di residenza, indirizzo) del Presidente dei Revisori;

v     Copia delle fatture, parcelle o ricevute emesse da chi ha percepito i compensi (con specifica di tutti i dati anagrafici, della residenza, del codice fiscale e della tipologia di compenso erogato secondo la nomenclatura predisposta dal Ministero delle Finanze (vedi allegato B) e copie dei bonifici di pagamento effettuati;

v     Copia dei modelli F24 fino al versamento del 16/01/2017 compreso.

 

Vista l’imminente scadenza della Certificazione Unica 2017, il termine ultimo per la consegna dei documenti al CSV FVG è fissato al 10 febbraio 2017.

 

 

Gli sportelli territoriali del CSV FVG sotto indicati sono a disposizione delle Odv per il ritiro su appuntamento della documentazione richiesta.

I recapiti degli sportelli territoriali sono i seguenti:

TRIESTE:
Via Besenghi, 16 – tel. 040-635061 – fax 040-3487128; e mail: sportello.trieste@csvfvg.it

GORIZIA:
C.so Italia, 55 – tel. 0481–385224 – fax 0481-530297; e mail: sportello.gorizia@csvfvg.it

UDINE:
V.le Venezia, 281 – tel. 0432 -532182 – fax 0432 206029; e mail: sportello.udine@csvfvg.it

PORDENONE:
V.le Martelli, 51 – tel. 0434 -21961 – fax 0434 247300; e mail: sportello.pordenone@csvfvg.it

icon-bandi-csvfvgMODULO A_2017

icon-bandi-csvfvgMODULO B_2017